La fine del topo-Lapo Feri-edizioni Kimerik- narrativa-

E’ l’agosto del 1985, una caldo agosto, l’aria profuma di resina di pini, un Gufo surreale appollaiato su un ramo sceglie la cena, un malcapitato topo, un bipede in canottiera fuma fuori da uno sgangherato prefabbricato…dove ci porterà tutto questo? dove neanche immaginate: quattro giovani vent’anni dopo…una famiglia surreale, che dalla tragedia riesce a ridere,…

Ossa Rotte-Gabriele Proglio- Edizioni Kimerik- narrativa-

I compagni di viaggio in questo bel romanzo sono insoliti, apparentemente assenti o dietro le quinte sono in realtà i veri protagonisti: la notte, pink floyd, la nemesi, e l’oscurità di un’anima, quella vera, lucida, calcolatrice, non c’è ricerca, la dimensione è nichilistica e profetica: un uomo di età indefinibile, potrebbe essere di mezza età,…

-Tra le braccia del Tempo- Suzanne Maier-Narrativa Casa Editrice Kimerik-

Come un gioco di matrioske si snocciola questo romanzo: si apre con una narrazione biografica, le vicende dell’industriale tedesco Kurt Maier, per poi bambola dopo bambola, personaggi, epoche, si inseguono. La struttura narrativa  è tipica ad anello:  1938,una famiglia borghese tedesca, in vacanza a Cap d’Antibes, sullo sfondo un Europa apparentemente spensierata e già foriera…

Il resto del mondo-Moreno Berva- recensioni-edizioni Kimerik-

che cos’è il mondo?…un’entità a sé stante o un organismo di più parti, e quali sono queste parti? fisiologiche, psicologiche, geografiche o semplicemente … umane? quali sono i mezzi per arrivare ad una risposta, e se invece non cercassimo una risposta bensì interrogativi speculativi?

Le stagioni di Laura-Giuse Boni- Casa Editrice Kimerik-narrativa-recensioni-

Scritto e pensato con forte spontaneità il  romanzo colloca i suoi personaggi ad inizio del ‘900, un quadro famigliare che attraversa le generazioni, un’ epoca.Il capofamiglia, Proto, ci commuove per la dedizione alla famiglia, e, le donne, solo apparentemente secondarie, sono l’autentica regia di tutto il romanzo: Virginia, la matriarca, Elena l’ultima nata, Lina, Ines……