Le radici impossibili-Alfredo Poloniato-Casa Editrice Kimerik-recensioni-

8 settembre 1943 e uno scenario che tutti conosciamo: l’Italia divisa in due, truppe allo sbando, partigini, contadini, donne sole, bambini…e… radici possibili… le ritroviamo nelle ricche e garbate descrizioni della campagna, così vivide, tanto da richiamare alla mente Fenoglio, Pavese, e agli occhi l’impressionismo di Morbelli. I personaggi finemente tratteggiati ci appassionano e commuovono…