L’ultimo dipinto-Mirko Vecchio-Narrativa-recensioni-Casa editrice Kimerik-

Edonista e narcisistico è il respiro che apre il libro: un adolescente bellissimo e mascherato, una coppia di genitori consumati dalla vita, troppo assenti e concentrati su se stessi, dimentichi del ruolo e del mestiere di genitori, una casa di periferia, e maschere su maschere che si accavallano, ma proprio quando c’è la “maschera” c’è qualcosa da mascherare, da celare, per timidezza, per paura, per fragilità.

Il filo della narrazione si svolge, veloce, incalzante, vivido, le maschere incominciano a cadere, i personaggi rimangono nudi e prendono forma, si redimono, si trovano.

Un “agnus dei” permette a tutti di liberarsi, di trovare pace, non sarebbe possibile senza l’agnello sacrificale, trovare la via d’uscita nella vita…

l'ult. copertina.jpg

Perché  leggerlo?

E’ un bellissimo romanzo per adolescenti, che non “vedono” ancora, è indicato per i genitori, spessissimo non solo assenti ma molesti, che non dimenticano per un attimo se stessi, quanti ne conosciamo…fluida la narrazione, ha l’eco di un diario pensato ad alta voce e narrato al proprio cuore.

di Mirko Vecchio

ISBN: 978-88-9375-205-3

Formato: Rilegato

Genere: Narrativa

Collana: Kimera

Anno: 2017

Pagine: 198

Disponibile anche in formato e-book

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...