-L’Invenzione dell’inverno -Adam Gopnik

L’inverno romantico, estremo, un lusso da ammirare ed assaporare da dietro un vetro, meglio se un pò appannato, in una stanza riscaldata, smette di essere una stagione buia, per trasformarsi in un gioco di intrecci, immaginazioni, l’inverno aspro con cui i romantici tedeschi identificavano lo spirito nordico – in contrapposizione al razionalismo illuminista – nel…

Rimbocchiamoci le maniche e al lavoro!

 “Mon Dieu, on appelle ca un summeil”   L’Année du jardienier la vegetazione fa la nanna in superficie,ma nel sottosuolo è un fermento…anche d’inverno! Gennaio Seminate già le prime insalatine,sotto il tunnel in condizioni climatiche miti mettete a dimora i fruttiferi a radice nuda riordinate i lamponi, tagliando i fusti ripulite il sottobosco mi raccomando!…

Cosa fa un giardiniere d’inverno?…cucina!

La neve a Parco Cappuccini Fuori nevica circa 15 giorni a fasi alternate, tra lamentele generali e musi lunghi, mi è dolce perdermi in “questo mar” quasi legittimata allo scorrere lento del tempo, all’immobilità,alla contemplazione. che fare? leggi, bevi tisane, giochi con la bimba,sonnecchi su un divano,scrivi, e poi il luogo più raccolto della casa…

Gennaio,gennaio,il mese più lungo dell’anno

Gennaio è un mese un pò strano: lo aspettiamo nelle feste però le feste, pure, se le porta via. Le case si svuotano dai luccichii, le candele vengono relegate a momenti più opportuni,gli addobbi messi a nanna nelle scatole insieme al vecchio albero, e l’allegra confusione colorata della casa “puff” non c’è più. Tutta quest’attesa,…